image-470

Find me on:

Daniela Traggiai

Professional Counselor&Trainer

Professionista ai sensi della L. 4/2013

P.IVA 02673990996

 

  • Counselor Professionale - Assocounseling REG-A2716-2021
  • Formatore Professionista  - Associazione Italiana Formatori n. 2223
  • Istruttore Internazionale Mindfulness  IPHM A92321H

DANIELA TRAGGIAI

Counseling Lab


instagram
linkedin
whatsapp
phone

linkedin
whatsapp
phone
insta

linkedin
whatsapp

Paypal.me/danielatraggiai

LAVORIAMO INSIEME PER IL TUO BEN-ESSERE  GLOBALE

SENZA MUOVERTI DA CASA

 DISCLAIMER

Cookies Policy  | Legge 4/2013 | Informativa Privacy GDPR

image-762

Uno spazio di ascolto, riflessione e crescita,

con tempi brevi e obiettivi chiari.

Secondo l'OMS (organizzazione mondiale della Sanità) 

“il Counseling è un processo che, attraverso il dialogo e l’interazione, aiuta le persone a risolvere e gestire problemi e a prendere decisioni; esso coinvolge un “Cliente” e un “Counselor”: il primo è un soggetto che sente il bisogno di essere aiutato, il secondo è una persona esperta, imparziale, non legata al cliente, addestrata all’ascolto, al supporto e alla guida.”

 

 

Assocounseling (l'Associazione di Categoria nazionale cui appartengo) lo definisce così:

"Il counseling professionale è un'attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione. Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento. E' un intervento che utilizza varie metodologie mutuate da diversi orientamenti teorici. Si rivolge al singolo, alle famiglie, a gruppi e istituzioni. Il counseling può essere erogato in vari ambiti, quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale."

 

Carl Rogers, pioniere della Psicologia Umanistica che ha ideato la Terapia Centrata sul Cliente, il "rivoluzionario silenzioso" che viene considerato un padre fondatore del Counseling, ha definito lo stesso come 

"un insieme di abilità, atteggiamenti e tecniche finalizzate ad aiutare la persona ad aiutarsi. Il rapporto di Counseling  è una situazione in cui calore umano, accettazione obiettiva e assenza di ogni coercizione o pressione personale da parte del  Counselor, permette l'espressione più libera di sentimenti, comportamenti o problemi da parte del cliente".

 

In questa particolare esperienza di libertà emotiva, l'individuo è libero di riconoscere e capire i suoi impulsi e le sue strutture comportamentali, positive e negative, come in nessun altro rapporto esistente. Il Counseling si struttura come relazione di aiuto non direttiva fondata su un ascolto attivo ed empatico che, in un clima di attenzione e rispetto, pone al centro il Cliente con i suoi bisogni, fragilità, aspirazioni e domande.

Il counselor è chiamato a focalizzare e valorizzare le potenzialità di cambiamento del cliente,  i suoi talenti e  le  sue risorse inespresse. 

 

Il Counseling è una professione ad ampio spettro e può coinvolgere numerosi ambiti. 

Le sue applicazioni sono infatti diversificate, oltre a quello individuale, vi sono declinazioni specifiche in svariati settori e campi in cui la qualità della comunicazione e della relazione umana sono fondanti (aziendale, scolastico, sanitario, sportivo, individuale, famigliare, di coppia, di gruppo...)

Durata limitata: max 10 sedute

Al centro ci sei tu e i tuoi bisogni 

Relazione alla pari Counselor

Cliente

Obiettivi chiari e condivisi

image-76265342
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder